Ordinati per: Lanzarote

Le spiagge più belle di Lanzarote

La splendida Lanzarote è un vero paradiso per le vacanze al mare. L'intera isola è stata dichiarata Riserva della Biosfera dall'UNESCO; vanta un clima subtropicale e, grazie all'azione combinata dei vulcani e delle limpide acque dell'Oceano Atlantico, le sue coste si aprono in una serie di splendide spiagge, selvagge e sorprendenti. Scoprite con noi le più spettacolari e conosciute.

Playa Francesa

Se cercate tranquillità e spiagge isolate e selvagge, imbarcatevi sul traghetto che con un viaggio di pochi minuti collega Orzola con La Graciosa, la "non ufficiale" ottava isola dell'Arcipelago Canario.

Playa Francesa, lunga circa 450 metri ed in genere molto poco affollata, si trova a circa 45 minuti a piedi dal centro più grande dell'isola, Caleta de Sebo, sulla costa sud de La Graciosa. Se non amate troppo trekking e lunghe passeggiate, potete sempre spostarvi in bicicletta, a cavallo o su un 4X4 noleggiato.

Playa de Papagayo

Il nome Papagayo identifica un tratto di litorale di circa due chilometri (situato nell'estremo sud di Lanzarote) che si apre in cinque spiagge principali: Playa Mujeres, El Pozo, Caleta del Congrio, Puerto Muelas e, appunto, Papagayo, la più nota del gruppo ed insieme a Famara la spiaggia più spettacolare e fotografata dell'isola.

La spiaggia, lunga circa 150 metri, si trova in una cornice naturale spettacolare, a poca distanza dal resort di Playa Blanca. Il paesaggio lunare, caratterizzato da aspre rocce vulcaniche dai mille colori, unito alle incredibili sfumature di blu e verde dell'oceano ed alla vista sulle vicine isole de El Lobo e Fuerteventura, ne fanno uno degli angoli più affascinanti dell'isola.

La spiaggia offre acque quasi sempre calmissime e tanto silenzio. Nonostante la fama infatti, Papagayo è raramente affollata, probabilmente anche grazie al fatto che i servizi sono scarsissimi; poco sopra la spiaggia si trova l'unico chiringuito dei dintorni, il posto perfetto per godersi un drink al tramonto.

Playa Chica

La spiaggia più bella della zona di Puerto del Carmen è anche una delle più tranquille. Conosciuta anche come Playa de la Barrilla, Playa Chica offre un'atmosfera raccolta, sabbia dorata ed acque limpidissime, note per la loro tranquillità.

La spiaggia è spesso frequentata da appassionati di immersioni, che approfittano della bellezza dei fondali e della nutrita popolazione di cernie che sembra frequenti i dintorni per organizzare un'uscita da ricordare.

Playa de Famara

Quella di Famara è senza dubbio una delle spiagge più conosciute di Lanzarote. Lunga ben sei chilometri, offre un ambiente naturale impressionante e condizioni fantastiche per la pratica degli sport acquatici.

Questo splendido arenile di sabbia dorata è dominato nell'etremo nord dall'imponente cima de Las Peñas del Chache dal quale si gode di un panorama unico sulle vicine isolette de La Graciosa, Alegranza, Montaña Clara e Roque del Oeste.

La spiaggia di Famara è frequentata da molti surfisti, windusrfisti e kiter (per controllare le condizioni meteo-marine: Magic Seaweed), ma anche da famiglie, che possono approfittare dei servizi offerti dai bar e ristoranti localizzati principalmente al centro della spiaggia, in corrispondenza del paese.

Playa Flamingo

 

Situata nella zona di Yaiza, all'interno del resort di Playa Blanca, Playa Flamingo è una spiaggia urbana che offre uno splendido arenile di sabbia dorata lungo circa 200 metri e dotato di tutti i servizi.

Il lungomare costeggiato da palme e l'ambiente animato offerto dai bar ed i locali retrostanti, la rendono la destinazione ideale per chi cerca un po' di divertimento, una vita da spiaggia comoda ed un'atmosfera realmente "estiva" (anche in pieno inverno).

Playa de las Conchas

Situata lungo la costa nord dell'isoletta de La Graciosa, Playa de las Conchas è una spettacolare spiaggia di più di 600 metri di lunghezza, praticamente incontaminata e circondata da piccole dune ed una bassa vegetazione.

Il nome fa forse riferimento al fatto che, nonostante il paesaggio spettacolare, la spiaggia ospita più conchiglie che visitatori; è il posto perfetto per una giornata di completo relax, passata a godersi la natura, magari lasciando il costume nello zaino.

Las Conchas si affaccia sul canale che separa La Graciosa dalle isolette disabitate di Montaña Clara e Alegranza; la posizione regala naturalmente un paesaggio unico ai visitatori, ma va segnalato che le correnti che si generano nel canale possono in occasioni generare un moto ondoso notevole.

Playa Blanca

Playa Blanca, in passato poco più di un villaggio di pescatori, è ora uno dei resort più famosi ed attrezzati di Lanzarote, il luogo ideale per chi arriva sull'isola per godersi una vacanza al mare fatta di relax, comodità e splendide spiagge.

Playa Blanca è la spiaggia principale della località omonima; lunga una cinquantina di metri e dotata di tutti i servizi, offre un comodo arenile di sabbia bianca e le solite, limpidissime acque che caratterizzano la tranquilla costa sud dell'isola.

Playa Caletón Blanco

Come succede anche per Gran Canaria e Tenerife, la costa nord di Lanzarote è quella meno frequentata dai turisti, che preferiscono in genere soggiornare nelle località più accessibili ed attrezzate del litorale sud.

Situata nella zona di Orzola, la spettacolare spiaggia di Caleton Blanco (lunga circa 500 metri) è una delle meraviglie selvagge che punteggiano questo tratto di litorale. Con il suggestivo contrasto di colori creato dal bianco della sabbia, il nero delle rocce vulcaniche, e le mille sfumature di blu dell'oceano, Caleton Blanco è sicuramente una delle spiagge più belle dell'intero Arcipelago.

I servizi sono praticamente assenti (non è disponibile nemmeno un vero e proprio parcheggio), garanzia della possibilità di godere delle sue piscine naturali in completa tranquillità.

Playa Mujeres

Playa Mujeres è la spiaggia più ampia della Costa de Papagayo (circa 400 metri di lunghezza), ed anche la più frequentata, nonostante sia raggiungibile solamente a piedi. È la prima delle spiagge di Papagayo che si incontra arrivando da Playa Blanca.

Oltre ad essere la meta ideale per gli amanti del mare, gli appassionati di storia potranno esplorare le vicine rovine di una cava di calcare ed i bunker utilizzati durante la seconda guerra mondiale.

Playa de la Cera

Situata anch'essa nella zona di Papagayo, la cala di Playa de la Cera, protetta e quasi nascosta da una bassa scogliera, vanta uno splendido arenile di sabba dorata lungo circa 100 metri e tanta tranquillità.

La spiaggia è raggiungibile solo via mare o percorrendo un sentiero sterrato. Dato che parte della sua bellezza risiede nel suo isolamento, indossate scarpe comode, fate il pieno di acqua e crema solare, ed avventuratevi a piedi verso questo meraviglioso angolo di paradiso.

Mappa delle spiagge più belle di Lanzarote

Condividi questo articolo

Commenti

X
Vinci un buono regalo da 750€!
Iscriviti alla nostra newsletter, avrai l'opportunità di vincere un buono sconto di 750€ per il tuo prossimo soggiorno in Spagna. Scegli tra più di 7500 case vacanze!

 Vinci un buono regalo da 750€!