Ordinati per: Zahara de los Atunes

Spiagge da sogno - Zahara de los Atunes, Cadiz

Acque turchesi e cristalline, sabbia fine e dorata, temperature fantastiche anche in inverno... potremmo essere alle Canarie o ai Caraibi, invece ci troviamo in una delle località magiche della Costa de la Luz, un luogo dove le ricorrenti e spesso vuote promesse di spiagge paradisiache e semideserte vengono finalmente mantenute.

Zahara del los Atunes è un piccolo villaggio di pescatori situato a circa 40 km ad ovest da Tarifa, lo splendido paradiso del windsurf e kitesurf dell'Europa meridionale.

Comparata con quest'ultima, caratterizzata da un ambiente giovane e movimentato e con spiagge vergini ma punteggiate da vele e tavole in ogni periodo dell'anno, Zahara offre un'atmosfera molto più tranquilla, essendo una destinazione frequentata principalmente da famiglie.

Le sue spiagge sono quasi completamente incontaminate; il litorale della zona è rimasto a salvo dalla speculazione edilizia che ha afflitto altre località costiere d'Andalusia, ed offre solo spiagge magnifiche e deserte, vegetazione fitta e silenzio.


Playa de Zahara

Il mare ed il sole sono naturalmente le ragioni principali per soggiornare a Zahara. Il centro abitato si affaccia direttamente sulla magnifica spiaggia, accessibile superando il riconoscibilissimo Castillo de las Almadrabas e la chiesa di Nuestra Señora del Carmen.

La spiaggia offre un arenile di ben 5 km di lunghezza, che nonostante l'aspetto "pulito" dispone di servizi completi, grazie soprattutto alla vicinanza del centro abitato: servizio di soccorso, servizi igienici, parcheggio, accesso facilitato per sedie a rotelle, ed in alcuni punti noleggio lettini, chioschi e bar sulla spiaggia.



Si tratta di una spiaggia eccellente, ideale per le famiglie con bambini anche piccoli. La sabbia è fine e dorata, le acque sono in genere tranquille e sempre trasparenti e cristalline; è inoltre un luogo magnifico per ammirare i famosi tramonti di fuoco d'Andalusia.


Playa de Atlanterra 

A solo un chilometro a sud est del centro di Zahara, si trova Atlanterra, un centro residenziale con appartamenti e villette affacciate sulla spiaggia con lo stesso nome.

Ancora una volta, si tratta di un amplissimo arenile di sabbia fine e dorata, con strutture basiche per accogliere i bagnanti: noleggio lettini, bar e rilassanti chiringuitos dall'atmosfera chill-out, come il noto ristorante con terrazza Varadero.  


Playa de Cabo de Plata e Playa de los Alemanes

Senza dubbio, la perla tra le spiagge della zona di Zahara. Pochi metri ad est della spiaggia di Atlanterra, a ridosso di un piccolo promontorio roccioso, si trova una paradisica cala chiamata Playa de los Alemanes. Riconoscibile grazie ad un vecchio bunker abbandonato situato sulle rocce, offre un arenile relativamente riparato dal moto ondoso, lungo 1.500 metri e largo una ventina.

Anche se vi è una piccola area sterrata, la zona è sprovvista di un vero e proprio parcheggio. La spiaggia si raggiunge scendendo una ripida scalinata, che porta ad acque cristalline, sabbia dorata e formazioni rocciose piene di vita; Playa de los Alemanes è un luogo ideale per gli appassionati di snorkeling ed immersioni.

Appena superato il promontorio, si apre un'altra spiaggia che vale la pena visitare, Playa de Cabo de Plata, anch'essa perfetta per lanciarsi all'esplorazione dei fondali e per una nuotata tranquilla al riparo dalle onde.

Consigli per una vacanza a Zahara

Zahara è una destinazione da visitare tutto l'anno, le temperature sono piacevoli anche d'inverno e pur senza arrivare all'estremo di tuffarsi, è possibile godere del sole e della spiaggia anche a gennaio.

I periodi migliori per un soggiorno rimangono comunque maggio, giugno e settembre. Data la relativa scarsità di case ed hotel, in alta stagione può risultare difficile trovare un alloggio libero, senza contare che occasionalmente in piena estate la temperatura può diventare davvero bollente, anche se resa più sopportabile dalle brezze marine.

La sera, dopo la vostra giornata di mare, non perdetevi l'eccezionale gastronomia di pesce della località; la cucina di mare è una delle attrazioni turistiche della zona, per qualità e freschezza dei prodotti, per i prezzi generalmente economici e naturalmente per l'atmosfera unica che caratterizza la maggior parte dei bar e i ristoranti.

Se visitate la zona tra aprile e giugno, avrete inoltre la possibilità di apprezzare il prodotto tipico della zona (che da tra l'altro da il nome al paese), "el atun de almadraba", il tonno pescato secondo le antiche tecniche di tonnara, che proprio in questi mesi, grazie alla migrazione del tonno dall'Atlantico al Mediterraneo, occupa giornalmente i banchi dei mercati e le mani esperte dei cuochi locali. Assolutamente da non perdere!




Visualizza Le spiagge di Zahara de los Atunes, Cadiz in una mappa di dimensioni maggiori

Condividi questo articolo

Commenti

X
Vinci un buono regalo da 750€!
Iscriviti alla nostra newsletter, avrai l'opportunità di vincere un buono sconto di 750€ per il tuo prossimo soggiorno in Spagna. Scegli tra più di 7500 case vacanze!

 Vinci un buono regalo da 750€!