Alhama de Granada - storia e natura

Alhama de Granada si trova a circa 50 km dalla città dell'Alhambra. Se state cercando un luogo tranquillo, dove passare qualche giorno immersi nella natura respirando l'atmosfera più antica che l'Andalusia può offrirvi, Alhama è il posto che fa per voi. 

Con una popolazione di appena seimila persone, Alhama ha mantenuto intatto il suo fascino tradizionale e conserva un'atmosfera che ricorda i villaggi delle montagne del nord del Marocco. D'altra parte, l'origine moresca del borgo risulta evidente con solo una passeggiata per le vie del centro, che ospita tutt'ora edifici risalenti all'epoca della dominazione araba.   

Alhama de Granada - antico mulino nella gola de El Tajo

Alhama de Granada – Il gioiello della corona Nasrid

Il paesino è arroccato su un pendio che sovrasta una gola scavata dal fiume Alhama, circondato da dolci colline e campi di ulivi e mandorli. L'intera area è una gioia per gli occhi, e la ricchezza delle risorse naturali ha attirato qui popolazioni di varia provenienza sin dal paleolitico.

Grazie alla sua posizione, particolarmente adatta alla difesa delle terre circostanti, ed alla sua bellezza, Alhama vaniva considerata uno dei gioielli della corona Nasrid al tempo della dominazione araba in Andalusia.

Moschea - Alhama de Granada

Il nome della località deriva dall'arabo "Al-Hammam", che significa "bagni termali". Sin dall'antichità infatti, le sorgenti termali della zona erano tra le più apprezzate e ricercate della penisola iberica.

La conquista di Alhama da parte delle truppe cristiane nel 1482 segnò l'inizio della guerra di Granada, che sarebbe terminata una decina d'anni dopo con l'assedio di Granada e la successiva espulsione dei Mori dall'Andalusia.

Iglesia de la Encarnacion, Alhama de Granada

La Iglesia de Encarnacion, una delle due antiche chiese del centro storico, fu costruita nel XVI° sui resti di una moschea, quasi a sottolineare il passaggio di consegne tra i due regni.

Come in molte altre località andaluse, la sconfitta e la successiva cacciata dalle terre iberiche rappresentò un colpo terribile per le popolazioni di orgine araba, presenti da secoli in queste terre, che chiamavano Al-Andaluz. Il dolore per la perdita della patria è esemplificato da un'espressione, ancora viva nel Castigliano di oggi come esclamazione di pena, pronunciata secondo la leggenda dal re locale appena conosciuta la notizia della sconfitta subita dal suo esercito: “Ay de mi Alhama!”.

Cose da fare e da vedere ad Alhama

Una delle caratteristiche più affascinanti del borgo è l'impressionante panorama. Le viste più apprezzate e fotografate sono sicuramente quelle sul Tajo ("la gola") che si godono nella zona della Iglesia del Carmen.

Nel corso dei secoli il fiume ha scavato le pareti calcaree del pendio sul quale sorge il paese, disegnando un panorama surreale e aprendo numerose cavità, alcune utilizzate come rifugio dai primi abitanti umani della regione (a poca distanza dal centro si trova la Cueva de Zafarraya, dove sono state trovate tracce evidenti del passaggio di popolazioni Neanderthal).

Alhama de Granada - trekking

Entrando nella gola, troverete sentieri ben segnalati che portano alle rovine di alcuni mulini ad acqua, pietre di lavaggio antiche di secoli e vari punti di interesse legati alla storia locale, tra cui una piccola cappella che segna il punto in cui un cavaliere cristiano sembra sia stato miracolosamente salvato dalla morte durante una caduta di 150 metri.

Il fiume forma delle piccole piscine naturali, fantastiche per un bagno rinfrescante durante i mesi estivi.

Alhama de Granada - fiume Alhama 

Se avete voglia di esplorare la zona a piedi, potete seguire il sentiero che attraversa la gola ed arrivare al Embalse de los Bermejales. Trovate il tracciato qui

Se invece preferite scoprire la gastronomia di Alhama, la piazza principale offre dei buoni bar di tapas, come Meson Diego o il Bar Tigres, situati in Plaza de la Constitucion. In pieno centro è inoltre disponibile un ottimo ristorante, La Seguiriya, situato all'interno di un'antica casa ristrutturata.

Per chi infine cerca relax e benessere, Alhama de Granada offre degli ottimi impianti termali, situati a appena un paio di chilometri di distanza dal centro storico. Il Balneario de Alhama, l'hotel-spa situato a pochi metri dalla sorgente, è aperto da aprile a novembre, ed offre diversi tipi di trattamento. Le acque termali sgorgano a 47°C e sono ricche in bicarbonato, magnesio, calcio e solfati. Nella zona sono tra l'altro presenti alcuni resti delle terme costruite qui dai Romani intorno al I° secolo d.C.

Terme di Alhama de Granada

Durante la stagione di apertura dell'hotel è disponibile un'opzione più economica per godere dei benefici delle terme. Fuori dalla struttura è presente una piscina con acque termali; il biglietto d'accesso costa 6€ per una giornata intera.

Se poi non volete proprio spendere niente, potete approfittare delle piscine naturali situate fuori dal Balneario. Ce ne sono diverse, che offrono temperature distinte mano a mano che l'acqua scende dalla sorgente verso il fiume (con acqua freddissima!) che scorre poco più in basso. È una maniera fantastica di passare qualche ora di relax dopo una giornata passata ad esplorare i boschi e la campagna circostanti.

I dintorni

Soprattutto d'estate, vale la pena programmare una visita al bel lago artificiale di Bermejales, situato a circa 12 km dal centro di Alhama. Qui troverete spiagge sabbiose, acque tranquille, e una buona offerta di noleggi per gli sport acquatici. Il lago è uno dei luoghi preferiti dai locali per sfuggire alla canicola estiva e per passare le serate campeggiando e preparando un bel barbeque.

Le piscine naturali de La Resinera sono invece un po' più isolate e relativamente poco conosciute. La zona del Rio Cebollón, il fiume che da origine a queste piscine, è tra l'altro fantastica per gli appassionati di trekking, essendo immersa in un Parco Naturale caratterizzato da splendidi boschi. 


Visualizza Alhama de Granada in una mappa di dimensioni maggiori

Appartamento a Monachil

  • 2 camere
  • posti letto 6
  • 1 bagno
  • 70 m² vivibili
  • 6 m² terrazza
  • Wi-Fi
  • Parcheggio
  • Parcheggio privato
  • Garage
Id: 74294 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 2.520 - 2.730/settimana € 360 - 390/notte Mostra dettagli

Appartamento a Monachil

  • 2 camere
  • posti letto 6
  • 1 bagno
  • 65 m² vivibili
  • Wi-Fi
  • Riscaldamento
  • Parcheggio
  • Parcheggio privato
  • Garage
Id: 74105 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 2.240 - 2.380/settimana € 320 - 340/notte Mostra dettagli

Villa a Motril (Puntalon)

  • 5 camere
  • posti letto 11
  • 3 bagni
  • Wi-Fi
  • Piscina privata
  • Piscina recintata
  • Terrazza
  • Balconi
  • Attico
Id: 49271 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 973/settimana € 139/notte Mostra dettagli
X
Vinci un buono regalo da 750€!
Iscriviti alla nostra newsletter; puoi vincere un buono sconto di 750€ per la tua prossima vacanza in Spagna.


Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
 Vinci un buono regalo da 750€! 
Affittivacanze-Spagna.it utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare il servizio e mostrarti annunci pubblicitari adattati alle tue preferenze, analizzando le tue abitudini di navigazione. Cambia la configurazione e ottieni maggiori informazioni qui.