Ordinati per: Cabo de Gata - Níjar

Le spiagge più belle di Cabo de Gata - Monsul

La spiaggia di Monsul è considerata una delle più belle e suggestive del Parco Naturale di Cabo de Gata.  

Situata a circa 4 km dal grazioso paesino di San José, è raggiungibile in auto percorrendo un sentiero sterrato che si allontana dal centro in direzione sud (il costo dell'accesso in auto alla zona della spiaggia è di 5 euro, ed è subordinato alla disponibilità di parcheggio nei pressi dell'arenile), oppure in autobus dal centro del paese (con vetture che partono ogni 30 minuti nei mesi di luglio e agosto) e, per i più sportivi a piedi o in bicicletta.

Il suo splendido arenile di sabbia scura vulcanica è separato da quello di di Playa de Los Genoveses (un'altra delle spiagge simbolo del Cabo) da un promontorio roccioso. Una volta arrivati al parcheggio, è necessario percorrere a piedi un breve tratto di trada sterrata, attraversando un paesaggio lunare, fatto di cactus, agavi, piccole colline ricoperte di arbusti, ed un impressionate silenzio.

 

 

La spiaggia, come sempre da queste parti, accoglie sia bagnanti tradizionali che nudisti. L'arenile è ampio (circa 400 metri di lunghezza per una quarantina di larghezza media), ed è diviso in due da uno sperone di roccia che si affaccia sul mare. L'erosione provocata da vento ed onde ha fatto si che che la parete rocciosa che costeggia buona parte della spiaggia sia caratterizzata da una specie di "tettoia", che offre un po' d'ombra ai bagnanti durante le ore più calde.

 

 

La zona vanta dei fondali ricchi di vita marina; Monsul è quindi una spiaggia frequentata dagli amanti di snorkeling ed immersioni. In contate occasioni offre inoltre la possibilità di praticare surf da onda, grazie al particolare disegno delle due piccole insenature che danno forma all'arenile ed alla pendenza dolce del fondale. In genere comunque, la spiaggia offre condizioni di bagno del tutto tranquille, perfette per famiglie con bambini, che infatti accorrono qui numerose.

 

La particolare atmosfera della spiaggia e le singolari formazioni rocciose che la caratterizzano, hanno negli anni attirato l'attenzione di numerosi registi e produttori; qui sono state girate scene di numerosi film noti, spagnoli e non, tra i quali il celeberrimo "Indiana Jones e l'ultima crociata".

Monsul è naturalmente parte del Parco Naturale di Cabo de Gata, per cui viene rigorosamente mantenuta vergine, senza alcun tipo di struttura o servizio.

 

 

All'estremo nord-est della spiaggia si trova una enorme duna sabbiosa, che copre un promontorio roccioso al di là del quale si trova la chilometrica spiaggia de Los Genoveses. Appena sotto, una lingua di roccia che si inoltra in mare da testimonianza dell'origine vulcanica di questi paraggi, come tra l'altro confermato dalle imponenti pareti rocciose che circondano buona parte dell'arenile.

Superata Playa de los Genoveses e Monsul, si arriva ad una serie di spiagge e cale più piccole ma che vale senz'altro la pena visitare, come Cala de la Media Luna e Cala Carbon. Gli appassionati di trekking e fotografia possono inoltre seguire il sentiero per arrivare fino al faro di Cabo de Gata, situato qualche chilometro a sud-ovest, costeggiando una serie di spiaggette caratterizzate da un accesso scosceso e da pareti rocciose che si tuffano direttamente in mare...da non perdere!

 


Visualizza Cabo de Gata - Monsul in una mappa di dimensioni maggiori

 

 

Condividi questo articolo

Commenti

X
Vinci un buono regalo da 750€!
Iscriviti alla nostra newsletter, avrai l'opportunità di vincere un buono sconto di 750€ per il tuo prossimo soggiorno in Spagna. Scegli tra più di 7500 case vacanze!

 Vinci un buono regalo da 750€!