Pueblos Blancos d'Andalusia - Cómpeta

Cómpeta è un "pueblo blanco" situato a circa 50 km a nord-est di Malaga, nella famosa Comarca de l'Axarquia, una zona rurale nota per l'antichissima storia e le tradizioni agricole immutate da secoli.

Il borgo, caratterizzato da casette imbiancate a calce arroccate su stradine scoscese in puro stile moresco, si adagia su un pendio a circa 700 metri di altitudine, a poca distanza da La Maroma, la vetta più elevata della Comarca (2.100 m), immerso in un ambiente naturale a tratti aspro ma comunque spettacolare.

Vista di Competa, con il Picco de La Maroma sullo sfondo

La zona è conosciuta per l'abbondante produzione agricola, anche se negli ultimi anni le attività economiche legate al turismo sono diventate le più rilevanti. Molte case situate in paese e nelle campagne circostanti sono state comprate e ristrutturate da cittadini stranieri (provenienti principalmente dal Nord Europa) che passano qui buona parte dell'anno, approfittando dell'ottimo clima e della tranquillità dei ritmi e dello stile di vita di queste terre.

Cose da fare e da vedere a Cómpeta

Oltre allo splendido colpo d'occhio offerto dal suo centro storico, l'attrattivo principale del borgo è il suo impressionate ambiente naturale. Cómpeta si sviluppa su un fianco della Sierra de Almijara, una formazione montuosa facente parte della Riserva Naturale Protetta de las Sierras de Tejera y Almijara, casa di aquile reali e stambecchi, e paradiso degli appassionati di natura e vacanze attive.

Il paesaggio è caratterizzato da un susseguirsi di campi di mandorli, ulivi, viti ed alberi da frutto (spesso di specie esotiche; manghi, limoni, avocado, fichi,lima, ecc), punteggiati da antiche case rurali e attraversati da ruscelli, terrazzamenti e canalizzazioni d'acqua risalenti ai tempi della dominazione araba.

Competa

Nella grande abbondanza e varietà dei prodotti coltivati nella zona, è il vino a distaccare per qualità e rilevanza, tanto economica quanto culturale. I vigneti di Cómpeta forniscono la materia prima per un eccellente vino dolce, elaborato con uva bianca "moscatel" ed appezzato in tutta la Spagna.

Il vino è il protagonista di quella che, insieme all'immancabile Feria locale (23-25 luglio), è la festa più attesa del calendario cittadino, la Noche del Vino (15 agosto); musica, gastonomia, dimostrazioni di tecniche tradizionali di lavoro nei vigneti e nelle cantine, attirano ogni anno migliaia di persone, che si riversano per le viuzze del centro e sopratutto nella zona di Plaza de la Vendimia.

In diversi angoli del paese troverete "bodegas" (cantine) dove assaggiare la produzione e fare qualche acquisto a tema enologico. Da non perdere poi, una visita al Museo del Vino (Av. de la Constitucion, 6), dove per prezzi modici è possibile partecipare a delle degustazioni di vino e tapas. Adiacente al museo troverete anche un ottimo ristorante, specializzato in piatti a base di carne.

Competa, Iglesia de La Asunción ed entrata del Paseo de las Tradiciones

Il punto di riferimento principale della tranquilla vita locale è Plaza Almijara, situata nella parte bassa del centro storico. Diversi bar e ristoranti con terrazza fanno da cornice all'antica Iglesia de Nuestra Señora de la Asunción, il monumento simbolo di Cómpeta.

All'esterno dell'edificio si trova il Paseo de las Tradiciones, una serie di mosaici in ceramica che raccontano la storia del paese, dell'eredità moresca e romana, e delle sue tradizioni millenarie.

Competa view from Mirador 

 

Situata a pochi metri dall'entrata del paese, Plaza Almijara è il punto di partenza perfetto per una passeggiata alla scoperta delle viuzze del borgo e degli scorci più suggestivi.

Non dimenticate però di esplorare anche i dintorni (a piedi, in bicicletta o a cavallo) per godere della natura e dell'impressionante paesaggio. A questo proposito, va segnalato il Mirador, un punto panoramico situato lungo la strada che da Torrox porta a Cómpeta, ad un paio di chilometri dall'entrata del paese.

Per gli appassionati di trekking, abbondano le occasioni di divertimento, per ogni livello di preparazione. La zona intorno al paese e la Riserva Naturale Protetta de las Sierras de Tejera y Almijara sono attraversate da una rete di sentieri segnalizzati; per reperire mappe e informazioni, dirigetevi all'Ufficio Turistico (Avenida Constitución s/n; tel.: +34 952 553 685), che organizza anche visite guidate e può fornirvi informazioni sulle varie imprese di turismo attivo e sport-avventura che operano nella zona.

Per ulteriori informazioni su Cómpeta, date un'occhiata a questo video.

Come arrivare a Cómpeta

Competa si trova a circa 50 km a nord-est di Malaga. Percorrete l'autostrada A-7 fino all'uscita per Torrox. Una volta superato il paesino (anch'esso un pueblo blanco), proseguite per la strada (piena di tornanti) che sale verso i monti per circa 15 km ed arriverete direttamente all'entrata del paese.

In alternativa, potete lasciare la A-7 qualche chilometro prima prendendo l'uscita per Algarrobo, per poi seguire i cartelli e proseguire verso l'interno lungo la A-7206 fino a Competa; si tratta di un tragitto più corto e più panoramico, ma caratterizzato da tornanti più pronunciati. 

 

Visualizza Competa in una mappa di dimensioni maggiori

Casa in città a Cómpeta

  • 2 camere
  • posti letto 6
  • 1 bagno
  • 100 m² vivibili
  • Piscina privata
  • Wi-Fi
  • Terrazza
  • Giardino
  • Barbeque

Casa in città a Cómpeta

  • 3 camere
  • posti letto 6
  • 2 bagni
  • 105 m² vivibili
  • Piscina privata
  • Wi-Fi
  • Terrazza
  • Giardino
  • Barbeque

Casa in città a Cómpeta

  • 2 camere
  • posti letto 4
  • 2 bagni
  • 80 m² vivibili
  • Piscina privata
  • Wi-Fi
  • Terrazza
  • Giardino
  • Barbeque
X


Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
 Vinci un buono regalo da 750€! 
Affittivacanze-Spagna.it utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare il servizio e mostrarti annunci pubblicitari adattati alle tue preferenze, analizzando le tue abitudini di navigazione. Cambia la configurazione e ottieni maggiori informazioni qui.