Il Palacio de Viana: i patii più belli di Cordoba

Cordoba è molto conosciuta per i meravigliosi patii che si possono trovare ad ogni angolo della città. Ovunque andiate potrete trovare scorci di cortili progettati magistralmente, e una volta l'anno - durante il Festival dei Patii - i visitatori di tutto il mondo possono godersi un tour per tutti i patii.

Ma c'è un luogo in cui si possono visitare tutto l'anno alcuni dei patii più belli e importanti di Cordoba: il Palacio de Viana.

Dettaglio di un fiore, Palacio de Viana

Da palazzo a museo

Sebbene sia ormai definito palazzo, il Palacio era originariamente una maestosa dimora. Nel tempo, le famiglie aristocratiche che sono state in possesso dell'edificio lo hanno trasformato in un palazzo rinascimentale. Venne chiamato "Palacio de Viana" per il nome dell'ultima famiglia che abitò il palazzo: i marchesi di Viana.

Quando il palazzo venne venduto nel 1980, venne considerato un oltraggio tra la gente di Cordoba, che desiderava che l'edificio diventasse patrimonio della città. Venne organizzata una petizione, che infine convinse la Provincia di Cordoba ad acquistare il palazzo. Al giorno d'oggi il palazzo è un museo in cui poter ammirare splendidi pezzi d'arte che furono di proprietà dei marchesi, ma l'attrazione principale rimangono gli splendidi patii.

Ognuno dei dodici patii ha uno stile unico e caratteristiche ben distinte. Seguiteci in questo breve tour dei patii e dei giardini del Palacio de Viana.

Fontana nel Patio de los Naranjos, Palacio de Viana

1. Patio de Recibo

Il Patio de Recibo (Patio d'Accoglienza) venne aggiunto al palazzo nel XVI secolo. I proprietari dell'epoca desideravano infatti un ingresso imponente che riflettesse il loro elevato status sociale, e in effetti è proprio l'effetto che fa!

Patio de Recibo


L'albero di palma al centro e le piante che si inerpicano su per i muri danno l'illusione che il patio abbia un tetto fatto di foglie e rami di vite intrecciati. Le colonne intorno al patio contribuiscono a creare la sensazione di lusso. Sembra quasi che in qualsiasi momento i portoni possano aprirsi per far entrare un carro pieno di ospiti pronti a godersi una festa serale con il marchese e la sua famiglia!

Dettaglio dei rami, Patio de Recibo

2. Patio de Gatos

Il Patio de Gatos (Patio dei Gatti) una volta apparteneva ad alcune piccole case che vennero annesse al Palacio. Vennero infatti acquistate dai proprietari del palazzo del XVI secolo, quindi affittate; due secoli dopo vennero aggiunte al palazzo insieme al loro patio. Grazie ai documenti della transazione è stato attestato che il Patio de Gatos sia il patio comunale di Cordoba più antico mai registrato.

Patio de Gatos

3. Patio de los Naranjos

Il Patio de los Naranjos (Patio degli Alberi di arancio) era il vecchio ingresso del palazzo prima della costruzione del Patio de Recibo. Si tratta di uno dei patii più modesti e ha quasi un effetto rilassante sui visitatori. Uno dei suoi muri è completamente coperto dai rami di una pianta rampicante, che attutisce tutti i suoni provenienti dall'esterno. Gli alberi di arancio al centro del patio sono certamente il punto focale del cortile, e a Marzo e Aprile i loro fiori rilasciano un profumo celestiale intorno a loro.

Patio de los Naranjos

4. Patio de las Rejas

Il Patio de las Rejas (Patio delle Sbarre) è uno dei due patii che possono essere ammirati dall'esterno dell'edificio. Il muro che dà sulla strada ha una parte composta da sbarre, che permettono ai passanti di dare un'occhiata allo splendido patio. E' stato progettato proprio per far sì che chi passava di lì avesse subito una chiara idea dello status sociale dei residenti.

Vista attraverso le sbarre

5. Patio de la Madama

Il Patio de la Madama (Patio della Signora) è in netto contrasto con il Patio de las Rejas. E' un cortile molto intimo, collegato ad una stanza da letto. Al centro del patio dei cipressi formano una cupola vivente intorno alla "Signora", la statua di una ninfa.

Ninfa, Patio de la Madama

6. Patio de Columnas

Il Patio de Columnas (Patio delle Colonne) è il patio più nuovo del palazzo. Venne aggiunto ad esso negli anni '80, quando il Palacio era già un museo. Questo luogo è atto alla celebrazione di eventi quali concerti e spettacoli.

Fotografia al Patio de Columnas

7. Il giardino

Il giardino del Palacio de Viana è molto diverso dai patii: meno raffinato, con più alberi e molto più verde. Può non sembrare particolarmente impressionante, ma dopo aver visitato tutti quei patii è piacevole passare ad un lato più "selvaggio" della natura. Le siepi ricordano un giardino francese e inglese, ma gli alberi di limoni vi ricordano subito che vi trovate in uno stato più a Sud.

Giardino, Palacio de Viana

8. Patio de la Alberca

Il Patio de la Alberca (Patio dello stagno) è un patio molto modesto con un piccolo stagno e una serra. A prima vista non sembra granché se paragonato agli altri patii, ma dà una sensazione di grande vivacità, come se a momenti la moglie del marchese potesse arrivare e mettersi a fare giardinaggio.

Patio de la Alberca

9. Patio del Pozo

Il Patio del Pozo (Patio del Pozzo) ospita quello che era l'elemento più importante dei cortili: il pozzo. Grazie ad un ruscello sotterraneo, il pozzo era in grado di fornire acqua a tutti i patii e al giardino. Questo e quello de la Alberca sono patii di utilità pratica, sebbene siano comunque stati aggiunti ad essi elementi decorativi per renderli più maestosi.

Patio del Pozo

10. Patio de los Jardineros

Il Patio de los Jardineros (Patio dei Giardinieri) è così chiamato perché una volta i giardinieri del palazzo lo utilizzavano come deposito dei loro attrezzi da lavoro. E' evidente che questo patio dovesse essere prima di tutto funzionale: c'è abbondanza di spazio libero, che permetteva un libero viavai di giardinieri con i loro strumenti.

Patio de los Jardineros


In questo patio non ci sono molte decorazioni, ma la panchina e la fontana a piastrelle sul muro sinistro sono splendidi esempi di piastrelle tipiche dell'Andalusia.. 

Dettaglio della fontana a piastrelle

11. Patio de la Capilla

Il Patio de la Capilla (Patio della Cappella) è probabilmente il luogo più fresco del Palacio: la galleria che percorre i muri esterni e i numerosi alberi fanno sì che il patio sia sempre fresco, anche nei giorni particolarmente caldi.

Patio de la Capilla


A decorazione dei muri della galleria possiamo trovare numerosi artefatti archeologici. Questa è un usanza del XIX secolo, poiché in quest'epoca il benessere si dimostrava esponendo reperti archeologici. Nel Palacio si trovano principalmente anfore e mosaici.

Mosaico

12. Patio del Archivo

Il Patio del Archivo (Patio dell'Archivio) è un piccolo patio al centro del Palacio. Sebbene non sembri particolarmente importante, questo patio dà l'accesso all'archivio storico dell'edifico, che si trova sul soppalco. E' un archivio estremamente importante, poiché contiene più di 300.000 documenti datati tra il XII e il XVII secolo.

Il patio è stato rimodellato in un sobrio stile barocco; la fontana con le sue splendide piastrelle attira subito l'attenzione. 

Patio del Archivo

13. Patio de la Cancela

Il Patio de la Cancela (Patio del Cancello) è l'ultimo patio del Palacio. Così come il Patio de las Rejas, può essere visto anche dall'esterno. Una volta era l'ingresso alle case adiacenti, e divenne parte della costruzione quando tali case vennero incorporate al palazzo. La sua caratteristica più particolare è la decorazione di archi e pilastri, con mattoni a vista.

Patio de la Cancela

Il Palacio de Viana vi lascerà meravigliati per la bellezza dei suoi patii. Se siete a Cordoba, non lasciatevi sfuggire l'opportunità di visitarlo!

Informazioni pratiche

Le piante in fiore. Per sapere in quale momento dell'anno potete trovare le piante in fiore, consultate il sito web del Palacio de Viana, che fornisce un calendario delle fioriture per ogni patio. 

Dove si trova. Il Palcio de Viana si trova a Plaza de Don Gome, a Cordoba, circa 800 metri a nord-est da Plaza de Tendillas.

Orari di apertura. Gli orari di apertura del Palacio de Viana variano in base al periodo dell'anno: prima di visitarlo, accertatevi di non sbagliare.

Da Settembre a Giugno:

- Dal Martedì al Sabato: 10:00-19:00;

- Domenica: 10:00-15:00;

- Lunedì: chiuso.

Luglio e Agosto:

- Dal Martedì alla Domenica: 09:00-15:00

- Lunedì: chiuso.

Se state progettando di visitare il Palacio, controllate gli orari sul sito web: potrebbero cambiare.

Prezzo. Visitare i patii costa 5€ a persona. Potete scegliere di farvi accompagnare in un tour guidato per i patii e per gli interni del palazzo per 8€ a persona (ricordate che non è possibile fare foto all'interno del palazzo).

Consigli. Consultate la guida che vi verrà consegnata quando comprerete i biglietti. Non solo elenca i patii del palazzo, ma fornisce anche qualche informazione e fatti divertenti!

Appartamento a Córdoba citta

  • 1 camera
  • posti letto 4
  • 1 bagno
  • 60 m² vivibili
  • Giardino
  • Ascensore
  • Mobili da terrazza
  • Aria condizionata
  • Riscaldamento
Id: 71090 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 400 - 2.118/settimana € 57 - 303/notte Mostra dettagli

Appartamento a Córdoba citta

(5)
  • 2 camere
  • posti letto 4
  • 1 bagno
  • 79 m² vivibili
  • 3 m² terrazza
  • Wi-Fi
  • Balconi
  • Parcheggio
  • Aria condizionata
Id: 51607 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 600 - 1.750/settimana € 89 - 250/notte Mostra dettagli

Appartamento a Córdoba citta

  • 2 camere
  • posti letto 6
  • 2 bagni
  • 95 m² vivibili
  • Balconi
  • Aria condizionata
  • Riscaldamento
  • Lavastoviglie
  • Televisione
Id: 69885 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 370 - 1.925/settimana € 53 - 275/notte Mostra dettagli
X
Vinci un buono regalo da 750€!
Iscriviti alla nostra newsletter; puoi vincere un buono sconto di 750€ per la tua prossima vacanza in Spagna.


Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
 Vinci un buono regalo da 750€! 
Affittivacanze-Spagna.it utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare il servizio e mostrarti annunci pubblicitari adattati alle tue preferenze, analizzando le tue abitudini di navigazione. Cambia la configurazione e ottieni maggiori informazioni qui.