La Gomera, paradiso terrestre e Riserva della biosfera dell'UNESCO

Se consideriamo che La Gomera sia stata per molto tempo stimata come uno dei luoghi più incontaminati delle Isole Canarie, un'isola selvaggia e aspra in cui la natura recita ancora la parte da protagonista, sembra incredibile che essa non abbia ottenuto il riconoscimento come Riserva della Biosfera fino al 2012.

Con questo premio si è completato un trittico di titoli UNESCO. Il Parco Nazionale di Garajonay era già Patrimonio dell'Umanità, mentre l'intrigante lingua di fischi, Silbo, poteva vantare il prestigioso ma buffo titolo dell'UNESCO di Patrimonio Culturale Immateriale.

Paradiso terrestre, Vallehermoso, La Gomera

Cos'è una Riserva della Biosfera dell'UNESCO?

Per essere designate Riserve della Biosfera, specifiche aree devono dimostrare che in esse esiste un forte legame storico tra uomo e natura. 

Perché La Gomera è una Riserva della Biosfera?

Sebbene sia lussureggiante e incantevole, la conformazione de La Gomera l'ha resa un luogo ostico per gli umani che volevano stabilirsi lì e coltivare la terra. Un misto tra attività vulcanica ed effetti dell'erosione sulle coste marine, nel corso dei secoli, ha creato un'isola circolare con un altopiano di circa 1000m di altezza nella parte centrale. Da questa cresta centrale barrancos molto ripidi si diramano verso l'esterno, fino al mare. Per arrivare in qualsiasi punto, a La Gomera, è necessario percorrere molte salite e discese. Ancora adesso ci sono molti luoghi che sono più facilmente raggiungibili a piedi piuttosto che alla guida di un mezzo di trasporto. In seguito, l'isola è rimasta una roccaforte naturale. Le foreste di laurisilva, ormai quasi del tutto perdute in Europa e Africa, qui continuano a prosperare, e l'agricoltura e la pesca si sviluppano su piccola scala, quasi più come imprese artigianali.

Foresta di Laurisilva, Parco Nazionale di Garajonay, La Gomera

Le parti migliori della Riserva della Biosfera de La Gomera

L'inospitalità del terreno fa sì che La Gomera sia un'ottima destinazione per chi si sposta a piedi. Le città sono piccole rispetto a quelle delle vicine Isole Canarie. La natura domina. Anche nella capitale, San Sebastiàn, ci si sposta tra hotel e appartamenti direttamente su un lungo sentiero. Mentre i traghetti portano escursionisti da Tenerife per una visita da "toccata e fuga", il modo migliore di avere un vero assaggio de La Gomera è camminare.

A piedi o in auto/pullman, ecco i tre scenari de La Gomera che mostrano esattamente perché sia una Riserva della biosfera dell'UNESCO.

Parco Nazionale di Garajonay

Chiamato con i nomi di due amanti, Gara e Jonay, il Parco Nazionale si estende per Quaranta chilometri quadrati, di cui il settanta percento risulta essere coperto da laurisilva. Le nuvole spesso oscurano la foresta pluviale, spettri di nebbia serpeggiano tra gli alberi ricoperti da muschio, donando al luogo un'aria magica. Caratteristico quando coperto da nubi, il parco si rivela mozzafiato quando le nuvole si dileguano, lasciando spazio ad una vista che potrebbe abbracciare tre continenti.

Tenerife da Mirador de Abrante, Agulo, La Gomera

Mirador de Abrante

Recente aggiunta alle attrazioni di La Gomera, il Mirador de Abrante è un ristorante la cui piattaforma panoramica si affaccia sulla costa di Agulo. Potrebbe non sembrare particolarmente impressionante, ma due fattori lo rendono tale. Primo, il soffitto, i muri e il pavimento a vetrate garantiscono la più bella vista del Monte Teide di Tenerife che tu possa trovare in tutte le Isole Canarie. Secondo, si tratta di una piattaforma panoramica completamente costruita in vetro; non è adatta a chiunque abbia anche solo il minimo accenno di vertigini. Oh, e il cibo è davvero buono.

Roque Agando

Essere situati vicino a San Sebastiàn e su una delle strade principali de La Gomera fa sì che i punti panoramici situati sotto Roque Agando, una roccia a forma di proiettile, siano i preferiti degli escursionisti. Meritatamente. Così come l'impressionante pinnacolo, i punti panoramici su entrambi i lati della strada si affacciano su diversi paesaggi de La Gomera, passando dalle foreste a gole aride o terrazzamenti agricoli abbandonati. Nel 2015 Agando è stata devastata da incendi boschivi. Adesso è tornata al suo splendore.

Vista dal Mirador della Roque de Agando, La Gomera

Sebbene queste siano le parti migliori de La Gomera, la realtà è che in quest'isola sarete ricompensati con scenari meravigliosi, in qualsiasi luogo visitiate.

Appartamento ad Adeje

  • 1 camera
  • posti letto 4
  • 1 bagno
  • 38 m² vivibili
  • 8 m² terrazza
  • Piscina comune
  • Wi-Fi
  • Mobili da terrazza
  • Ascensore
Id: 76511 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 390 - 1.100/settimana   Mostra dettagli

Appartamento a Playa del Cura

(7)
  • 1 camera
  • posti letto 4
  • 1 bagno
  • 36 m² vivibili
  • 18 m² terrazza
  • Piscina riscaldata
  • Wi-Fi
  • Lettini
  • Parcheggio
Id: 32804 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 280 - 693/settimana € 40 - 99/notte Mostra dettagli

Appartamento a Santa Cruz de Tenerife

  • 1 camera
  • posti letto 2
  • 1 bagno
  • 50 m² vivibili
  • 4 m² terrazza
  • Wi-Fi
  • Balconi
  • Parcheggio
  • Ascensore
Id: 69351 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 455 - 840/settimana € 65 - 120/notte Mostra dettagli
X


Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
 Vinci un buono regalo da 750€! 
Affittivacanze-Spagna.it utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare il servizio e mostrarti annunci pubblicitari adattati alle tue preferenze, analizzando le tue abitudini di navigazione. Cambia la configurazione e ottieni maggiori informazioni qui.