I migliori luoghi da visitare in Andalusia, Spagna del sud

Borgo di Acebuchal

L'Andalusia si estende su un'area di 87 268 km². È una delle regioni più estese della penisola iberica e da sola copre il 17% del territorio spagnolo. Questa comunità autonoma ha molto da offrire ai suoi visitatori, sia per il paesaggio, che per quanto riguarda tradizioni e cultura. Di seguito vi elenchiamo alcuni splendidi luoghi di questa affascinante parte del paese, ed alcune idee per le vostre vacanze nel sud della Spagna.

Le spiagge naturali di Cabo de Gata, Almeria

Cala de Enmedio, Cabo de Gata (Almeria)

Questa zona è chiamata Cabo de Gata a causa dell'Agata, un minerale che per secoli è stato estratto nella zona. Se deciderete di visitare questo Parco Nazionale, il primo in Spagna a proteggere sia un'area marina que una terrestre, vi ritroverete ad ammirare paesaggi che variano molto velocemente, passando da deserti punteggiati di cactus e fichi d'india, a montagne, a bellissime spiagge incontaminate, tra le migliori d'Andalusia.

Mulino del Collado de los Genoveses, Cabo de Gata

Scoprirete inoltre villaggi che sembrano essere usciti direttamente dal selvaggio West, e vi sarà facile immaginare come questa zona abbia attratto così tanti produttori cinematografici. Recentemente, Ridley Scott ha girato le scene del film Esodo a Playa de los Genoveses. Qui è stata girata anche la scena degli uccelli di Indiana Jones e l'ultima crociata, oltre naturalmente a decine e decine di Spaghetti Western.

I borghi montani de Las Alpujarras

Borgo montano di Pampaneira - Alpujarras

Questi piccoli villaggi si estendono su un'ampia area che comprende le province di Granada ed Almeria. La regione si trova ai piedi della catena montuosa della Sierra Nevada e vanta paesaggi mozzafiato. Una giornata in giro per Las Alpujarras è un'esperienza davvero unica. La fiorente economia di questi paesini è basata sulla vendita di prodotti di artigianato locale, ed ottimo cibo.

Questo gruppo di villaggi è attualmente in attesa di essere dichiarato sito Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Qui sopravvive una grande tradizione di produzione della seta, che un tempo faceva di questi luoghi una delle principali aree di produzione di questo prezioso tessuto del mondo. Se amate la natura, le passeggiate e l'artigianato tradizionale, sarete felici di trascorrere una vacanza nella provincia di Granada per scoprire i borghi nascosti in questa zona dell'Andalusia. Potrete partecipare anche ad una delle numerose ed antichissime feste locali de Las Alpujarra, che si celebrano soprattutto durante i mesi estivi.

Granada - Il Palazzo dell'Alhambra e molto di più

Granada

Granada è famosa per la sua ricca cultura e la sua affascinante e millenaria storia. Nell'arco di molti secoli, la città ed i suoi abitanti hanno assorbito influenze provenienti dalle tradizioni moresca, ebraica, romana e cristiana. Dal quartiere dei gitani del Sacromonte, al quartiere moresco dell'Albaicin, le strade di Granada testimoniano una storia nella Storia.

Giardini dell'Alhambra, Granada

Gli spettacolari palazzi e giardini dell'Alhambra sono stati dichiarati Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Situato nel centro storico della città, le mura di questo incredibile monumento accolgono otre due milioni di visitatori l'anno. Questo complesso è stato edificato più di 1000 anni fa per essere una una fortezza, ma con il passare degli anni, la sua funzione è cambiata gradualmente, in relazione ai diversi monarchi che si succedevano sul trono del regno di Al Andalus.

Palazzo Nasrid, Alhambra, Granada

Una storia affascinante, che ispira ogni visitatore di questo luogo spettacolare. Le intricate incisioni e gli stucchi che decorano le pareti sembrano raccontare storie antiche e lontane; i loro complessi dettagli si riflettono sui numerosi giochi d'acqua che impreziosiscono e rinfrescano l'ambiente; questo luogo è caratterizzato da una architettura che regala, a chi la osserva, una visione di simmetrie misteriose, soprattutto all'interno dei Palazzi Nasridi. Mentre passeggiate attraverso gli edifici dell'Alhambra, potreste pensare davvero di aver viaggiato a ritroso nel tempo.

Playa de Las Doncellas, Costa Tropical (Andalusia)

Quando si pensa a Granada, spesso ci si dimentica della sua zona costier. La Costa Tropical, distante meno di un'ora d'auto dai monumenti della città e dalle montagne innevate della Sierra Nevada, è una litorale tipicamente mediterraneo che si estende per una ventina di chilometri a nord della provincia di Malaga.  È un luogo unico, dove la bellezza delle montagne incontra il mare.

Conosciuta anche come la costa frastagliata, la Costa Tropical rimane una linea costiera abbastanza incontaminata e selvaggia, che si trova a pochi chilometri dalle destinazioni più conosciute ed affollate della Costa del Sol. Tra le località da visitare sulla Costa Tropical vanno segnalate senza dubbio Almuñecar e la vicina La Herradura, entrambe in grado di offrire tranquillità, il clima subtropicale tipico della zona e la possibilità di nuotare in un mare dal colore turchese. Non dimenticatevi poi di assaggiare la cucina tipica della Costa, basata su pesce, verdure fresche e frutta tropicale.

Cordoba

Plaza del Socorro, Cordoba

L'area di Cordoba è un'altra regione spagnola che è stata influenzata, durante tutto il corso della sua storia, dall'occupazione di diversi popoli, che hanno forgiato una cutura ed una tradizione unica ed ancora viva. Questa città è molto nota per il colorato Festival dei Patii che si celebra in primavera, ed è un altro dei luoghi da non perdere dell'Andalusia.

Mezquita di Cordoba

La Mezquita di Cordoba è un altro sito che è stato dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO, e merita di certo una visita. La costruzione di questa imponente moschea è iniziata nel 786 d.C. ed ha richiesto circa 200 anni per essere completata. Questa moschea-cattedrale si trova nel centro storico e la sua sala centrale è caratterizzata da centinaia di colonne ed archi, che a prima vista sembrano assomigliarsi molto, ma che in realtà provenivano, per la maggior parte, da diverse aree dell'impero. 

Se desiderate esplorare a piedi la città di Cordoba, controllate i nostri itinerari a piedi di Cordoba. Lungo questi percorsi avrete la possibilità di passeggiare attraverso la storia e l'architettura simbolica, come ad esempio la Juderia, cioè il vecchio quartiere ebraico, e l'antico Ponte Romano.

Malaga

Palacio de Obispo, Malaga

Le città costiere intorno a Malaga sono luoghi popolari per le vacanze, grazie alle loro spiagge ed ad una vivace vita notturna, ma il centro storico della Malaga merita un discorso a parte e dovrebbe essere visitato da chiunque passi una vacanza sulla Costa del Sol.

La città si sviluppa intorno alla sua fortezza, o Alcazaba, ed all'imponente anfiteatro romano. Vale la pena raggiungere la collina che accoglie questi monumenti per ammirare la vista panoramica sulla costa ed il porto. Nel centro storico potrete incontrare dei venditori di fiori di gelsomino bianco, che qui sono conosciuti con il nome di  biznaghe, che sono sicuramente un regalo originale da riportare a casa. Non dimenticate di percorrere a piedi la via principale, Calle Larios, con i suoi numerosi negozi, e di visitare il bar Pimpi, un tipico locale andaluso dall'atmosfera unica.

Caminito del Rey, provincia di Malaga
In provincia di Malaga si trova una delle attrazioni più impressionanti di Spagna, il Caminito del Rey, ossia "il percorso del re". Si tratta di un percorso immerso in un paesaggio naturale mozzafiato, sicuramente non adatto ai deboli di cuore, che si snoda su una passerella fissata alle pareti di roccia di una stretta gola di montagna. Assolutamente da non perdere!

Ronda

Ronda, provincia di Malaga

Ronda è una città dell'entroterra della provincia di Malaga. Il centro è diviso in due da una profonda spaccatura nel terreno, che separa la città antica, adagiata su uno sperone di roccia, da quella moderna. La campagna circostante ed i panorami che si possono ammirare dal suo alto ponte, renderanno spettacolari le vostre foto delle vacanze.

Questa antica struttura in muratura chiamata Puente Nuevo, ha ispirato Ernest Hemingway per alcuni passaggi del suo romanzo Per chi suona la campanaRonda è un'ottima opzione se cercate una destinazione adatta ad una gita giornaliera durante il vostro soggiorno lungo la Costa del Sol o a Marbella. Qui avrete tra l'altro l'occasione di visitare la plaza de toros più antica di Spagna, che ospita al suo interno un museo dedicato ai diversi aspetti di questa tradizione spagnola.

Siviglia

Cosa vedere a Siviglia: La Giralda

La città di Siviglia è famosa per le sue processioni pasquali e per la tradizionale Feria de Abril. Se avete la possibilità di visitarla durante il periodo pasquale, potrete godervi l'intensa atmosfera della Semana Santa. La Feria de Abril si svolge dopo la Pasqua e dura 10 giorni. Durante questa festività le vie cittadine vengono invase da moltissime persone che indossano abiti colorati in stile flamenco, e si gusta in abbondanza il vino secco manzanilla. In questo periodo dell'anno la temperatura a Siviglia è perfetta per esplorare la città a piedi.

I monumenti che meritano una visita in città sono la Cattedrale, con la sua famosa Giralda (il campanile), l'Alcázar e l'Archivo General de Indias, (i tre edifici sono Patrimonio dell'UNESCO). Raccomandiamo a tutti i visitatori anche la Plaza de España, il Parque Maria Luisa ed il quartiere tradizionale di Triana.

Cosa vedere a Siviglia: borgo di Carmona

Se desiderate scoprire di più sui paesaggi e le tradizioni che rendono unica quaa terra, vi consigliamo di  visitare la provincia di Siviglia. Vale la pena organizzare un breve itinerario alla scoperta dei Pueblos Blancos, i pittoreschi ed affascinanti borghi bianchi si trovano sulla cima delle colline della provincia. Questi centri conservano ancora molti elementi, tanto architettonici come culturali, delle antiche tradizioni andaluse ed offrono un'atmosfera tipicamente mediterranea; qui potrete esplorare gli stretti e colorati vicoli, e le pittoresche stradine lastricate, passeggiando e scattando foto per le vostre vacanze.

Cadiz

Cadiz

Questa splendida e luminosa città costiera è il centro abitato più antico di Spagna; fondata nell'XI° secolo a.C., è ancora oggi uno dei porti marittimi più importanti del Paese. Viene spesso chiamata Tacita de Plata, che significa "tazza da tè d'argento". Cadiz offre sempre qualcosa di speciale ai chi la visita; un'atmosfera unica e delle persone molto cordiali, che rendono piacevole ogni giornata o serata passata tra le sue strade o affacciati sul suo mare.

Playa de la Caleta, Cadiz

Nel Barrio de La Palma, a pochi passi dalla spiaggia, potrete assaggiare delle ottime tapas, per poi passeggiare lungo le mura fortificate di fronte al mare, ammirando il castello di San Esteban. Inoltre avrete anche la possibilità di esplorare Cadiz dall'alto dalla Torre Tavira, visitando la sua Càmara Oscura.

Bolonia, Tarifa, surf - sup

Cadiz è famosa anche per le sue spiagge e la Costa de la Luz è una destinazione particolarmente popolare tra i turisti spagnoli. Questa zona, affacciata sull'Atlantico, offre arenili chilometrici e selvaggi. Una delle località più note è Tarifa, dove l'oceano incontra il Mar Mediterraneo, un vero paradiso per gli amanti del windsurf, del kitesurf o del SUP.

 Jerez de la Frontera

Jerez de la Frontera

Se volete visitare una Bodega, non c'è miglior posto in Andalusia che Jerez de la Frontera. Sia qui, che a Puerto Santa Maria infatti, son presenti parecchie cantine che offrono visite guidate e degustazioni. Potrete scoprire edifici antichi e caratteristici, dove da secoli vengono tramandate le tecniche di produzione del vino e dello sherry di qualità che hanno reso questa zona vinicola famosa in tutto il mondo.

Tabanco San Pablo, cantina a Jerez de la Frontera

La tradizione dello sherry di Jerez occupa naturalmente un posto speciale nella gastronomia locale. La selvaggina ed il pesce locale vengono marinati in questo liquore, dando vita a piatti unici. Per avere un vero assaggio di Jerez non dimenticatevi di provare i carciofi saltati con gamberi, prezzemolo e sherry.

Cavalli a Jerez de la Frontera

La provincia di Jerez è molto nota anche per la passione e l'orgoglio con cui i suoi abitanti preservano le antiche tradizioni legate alla pregiata razza del cavallo andaluso, attraverso l'applicazione di rigide regole di allevamento e con la pratica dell'equitazione tradizionale in stile barocco. Alla Royal Andalusian School of Equestrian Art potrete assistere agli straordinari spettacoli di "danza dei cavalli andalusi", che consistono in esercizi equestri, con dressage classico e accompagnamento di musica spagnola tradizionale.

Parco Nazionale di Doñana 

Parco Nazionale di Doñana (Cadiz)

Il Parco Nazionale di Doñana è un paradiso per l'osservazione degli uccelli, ed è il più grande del suo genere in Spagna. Questo parco si trova nella provincia di Huelva, anche'essa dichiarata patrimonio dell'UNESCO. In questa oasi sono presenti un gran numero di uccelli protetti, ed è possibile praticare il birdwatching in uno splendido scenario naturale. In questo spazio unico e spettacolare scoprirete come vivono nel loro ambiente naturale i fenicotteri, le oche, gli avvoltoi, le aquile e molti altri uccelli selvatici.

L'Andalusia è una delle regioni più belle di Spagna. Con i suoi paesaggi così diversi, la sua ricca storia e la cultura millenaria, questa regione ha molto da offrirvi.

Casa in città a Mijas Costa

  • 2 camere
  • posti letto 6
  • 2 bagni
  • Wi-Fi
  • Piscina comune
  • Piscina recintata
  • Terrazza
  • Balconi
  • Patio
Id: 72139 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 350 - 550/settimana € 100 - 150/notte Mostra dettagli

Appartamento a Nerja (Torrecilla Beach)

  • 1 camera
  • posti letto 3
  • 1 bagno
  • 45 m² vivibili
  • Wi-Fi
  • Balconi
  • Ascensore
  • Satellite
  • Aria condizionata
Id: 76811 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 322 - 684/settimana € 46 - 98/notte Mostra dettagli

Appartamento a Torremolinos (Playamar)

  • 2 camere
  • posti letto 4
  • 2 bagni
  • 120 m² vivibili
  • 20 m² terrazza
  • 8000 giardino m²
  • Wi-Fi
  • Piscina comune
  • Piscina recintata
Id: 68988 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 980 - 1.120/settimana € 140 - 160/notte Mostra dettagli
X
Vinci un buono regalo da 750€!
Iscriviti alla nostra newsletter; puoi vincere un buono sconto di 750€ per la tua prossima vacanza in Spagna.


Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
 Vinci un buono regalo da 750€! 
Affittivacanze-Spagna.it utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare il servizio e mostrarti annunci pubblicitari adattati alle tue preferenze, analizzando le tue abitudini di navigazione. Cambia la configurazione e ottieni maggiori informazioni qui.