I migliori eventi gastronomici di Spagna del 2020

Se quando viaggiate amate scoprire nuovi sapori e assaggiare i piatti tipici dei luoghi che visitate, potete seguire questa guida per deliziare il vostro palato, scoprendo quali sono i migliori eventi gastronomici di Spagna.
 
La gastronomia spagnola è molto più di paella e tapas e in tutto il paese ci sono moltissimi luoghi dove si possono comprare prodotti genuini tipici Spagnoli: ad esempio, a Madrid ci sono moltissimi mercati, ma anche nelle altre città l'offerta gastronomica è molto ricca. Parte della dieta mediterranea, la cucina spagnola si caratterizza per i suoi prodotti genuini e di grande qualità. Da tanti anni si celebrano festival culinari in tutto il paese per promuovere i piatti più tipici e mostrare quali sono le ultime novità in cucina. 
 
Continuate a leggere l’articolo e state certi che nel vostro piatto non rimarrà niente!
 

Gastrofestival Madrid

1. Il Gastrofestival di Madrid

Cominciamo da uno degli eventi gastronomici più cosmopoliti di Spagna, il Gastrofestival di Madrid. Celebrato in genere tra la fine di gennaio e lgi inizi di febbraio, questo appuntamento coinvolge diversi ristoranti, musei, mercati e negozi della città, che si uniscono per offrire un vero e proprio viaggio sensoriale.
 
Il programma del Gastrofestival include menu nuovi preparati da chef conosciuti a livello internazionale, corsi di cucina, itinerari culinari ed esposizioni che hanno a che fare con la gastronomia in alcuni dei musei più importanti della città. Anche se siete celiaci potete gustarvi il festival, in quanto da quest’anno sono inclusi piatti senza glutine, perché nessuno rimanga affamato! Dirigetevi verso Madrid in questi giorni se volete scoprire le ultime tendenze in ambito gastronomico.
 
 
Gastrofestival Madrid

2. Il Festival transfrontaliero del Gurumelo a Villanueva del Fresno, Extremadura 

A marzo vi potete spostare verso Villanueva del Fresno, Extremadura, per godervi questo festival speciale sul mondo micologico (scienza dei funghi), con particolare attenzione alle “amanitas ponderosas”, un fungo chiamato anche “gurumelo”, il protagonista assoluto. 
 
La difficoltà nel trovare questo tipo di funghi fa si che centinaia di persone arrivino dalla Spagna e dal Portogallo per unirsi ai tour guidati dove si spiega come trovare questa particolare specie. Inoltre in questi giorni si tengono corsi gastronomici e degustazioni, oltre che concerti ed esposizioni.
 
 
Amanita Ponderosa. Gurumelo

3. Festival della Birra a Barcellona

Il Festival di Barcellona è il festival di birra artigianale più importante del sud d’Europa, quindi se vi piace la birra e siete interessati a come viene prodotta e a tutta la gamma di sapori e gusti che si possono ottenere, vi raccomandiamo di pianificare un viaggio a Barcellona verso la fine di marzo. 
 
In questa edizione per motivi di spazio, il festival si sposterà a L´Hospitalet, a mezzora di metro dal centro di Barcellona. Il piccolo viaggio vale la pena, perché potrete assaggiare 350 birre diverse, incluse alcune belghe, inglesi e russe. Inoltre questo evento è collegato con il Brau Beviale, uno dei festival di birra più rilevanti a livello mondiale, come gli esperti sapranno.
 
Festa della Birra a Barcellona

4. La festa del ciliegio in fiore nella Valle de Jerte, Extremadura

A Extremadura, all’inizio della primavera è possibile assistere a uno degli spettacoli più belli dell’anno. Con l’arrivo del clima più mite, i fiori di più di un milione di ciliegi colorano di bianco le colline della Valle de Jerte, creando un paesaggio fantastico e idilliaco. 
 
Le date ed il programma di attività dell'evento dipendono naturalmente dal periodo di fioritura, che pur variando ogni anno, inizia generalmente a marzo e si prolunga fino all’inizio di maggio, attraversando fasi diverse. Le prime settimane potrete assistere al "Despertar del Valle" (il risveglio della valle), ad aprile alla "Floración de los Cerezos"  (la fioritura dei ciliegi) e all’inizio di maggio alla splendida "Lluvia de Pétalos" (pioggia di petali). Le celebrazioni avvengono nei vari villaggi della valle e includono eventi gastronomici e culturali come escursioni guidate, mercati artigianali, mostre e tanto altro. 
 
Ciliegio in fiore, Valle de Jerte

5. Festival Vivid. Il Vino di Empordà, Costa Brava.

Ad aprile arriva la nuova edizione del Festival del vino in Costa Brava. Se amate il vino, vi assicuriamo che questo festival sarà all’altezza delle aspettative. 
 
Le più di cento attività che si svolgono includono assaggi di vini, trattamenti di vinoterapia, escursioni nella natura e nelle cantine aperte e attività specifiche per i professionisti del settore. Potrete anche esplorare la regione di Empordà, attraverso questo magnifico itinerario del vino e approfittare di una delle offerte di case vacanza in Costa Brava per un soggiorno in completo relax.
 
 
Festival del Vino de Vidid, Costa Brava
 
Se ad aprile vi trovate a Mallorca, riservate uno spazio per Feria del Vino de Pollença nella vostra agenda. Questa feria si celebra nel chiostro del convento di Santo Domingo e qui potrete scoprire i migliori vini dell’isola. 
 
Se siete appassionati del vino di Jerez, allora lo Sherry Festival è quello che fa per voi. Questo festival, di rilievo internazionale, si celebra in una città diversa ogni anno e presenta degustazioni, promozioni speciali, esperienze gourmet e tanto altro. Tutto ruota intorno alla grande qualità del vino di Jerez.

6. Il concorso internazionale di Paella di Getxo nei paesi Baschi

Quale miglior luogo di una scogliera a picco sul mar Cantabrico per godervi una buona Paella? Questo è quello che avranno pensato gli organizzatori del Concorso internazionale di Paella di Getxo, nei paesi baschi. Qui ogni 25 di luglio, in concomitanza con la festa di Santiago, migliaia di persone si riuniscono all’ombra della Aixerrota (mulino a vento basco) per godersi più di 200 paella diverse che competono nel concorso. 
 
Con viste incredibili della baia di Getxo e accarezzati dalla brezza del mare, in questo concorso non solo degusterete ottime paella, piatto tipico spagnolo per antonomasia, ma potrete godervi anche lo splendido paesaggio intorno, l’atmosfera di festa e tante attività pensate apposta per i più piccoli. 
 
 
Concorso internazionale di Paella, Valencia

Nei paesi Baschi si celebra anche la originale Feria de Primavera de la Miel, esattamente nel villaggio di Antoñana, sul monte Alavesa. Questa feria si tiene a maggio e potrete comprare il miglior miele casereccio della zona, oltre a tanti altri prodotti tipici della gastronomia basca. 

7. Festa del polpo a O Carballiño, Galicia

 
Grazie alla qualità delle rive galiziane, tutte quello che viene pescato ha un’ottima freschezza e sapore. Con la sua consistenza inconfondibile e il sapore leggermente piccante, il “pulpo á feira” è una delle ricette favorite dei galiziani e a O Carballiño, Ourense, rendono omaggio a questo piatto in una festa che cresce ogni anno. 
 
Questa festa, che si celebra all’inizio di agosto, cominciò come un ritrovo tra amici e ha via via acquisito prestigio fino ad attrarre migliaia di persone che arrivano per assaggiare questo famoso piatto. Inoltre ci sono performance di gruppi popolari, attraverso i quali potrete entrare in contatto con il carattere eccentrico dei galiziani. 
 
 
Pulpó á feira

8. Festa del Cocido Montañés a Ucieda, Cantabria

Se vi piacciono i piatti caserecci, andate la prima domenica di settembre alla festa del Cocido Montañés, nel cuore del Parco Naturale di Saja-Besaya, a Cantabria. In un paesaggio naturale senza pari potrete mangiare gratuitamente una porzione del piatto più tipico della zona: il cocido montañés (bollito) a base di maiale, fagioli, cavolo, verza e patate locali. 
 
Per digerire potrete partecipare alla gara di sport tradizionali, come il taglio dei tronchi di legno con l’ascia, oppure lasciarvi andare con i balli tipici regionali al suono di cornamuse e tamburi. Anche il cocido galiziano è delizioso e la sua festa principale si tiene nella feria del Cocido de Lalín, a Pontevedra, tutti i mesi di febbraio.
 
 
Cocido Montañés en Ucieda

9. Feria del Jamón Ibérico di Aracena, Andalucía

Quanto è buono il prosciutto iberico! Come tutti gli anni, a ottobre torna la "La Feria del Jamón" celebrato a Aracena, in provincia di Huelva, un evento ricco di attività culinarie con le quali soddisfare i sensi. La ruta de la tapa (itinerario de la tapa) vi porterà a visitare aziende locali che vi offriranno 2 tapas a 2€ l’una. Ogni visita che farete vi timbreranno il “tapaporte” e alla fine potrete votare per quella che vi è piaciuta di più.
 
L’evento finale della festa è uno dei più attesi, e con il concorso “Su peso en jamón” il vincitore si porterà a casa l’equivalente del suo peso in prosciutto iberico come premio. 
Inoltre non mancano mai il “Concurso de Cortadores” o il “Concurso de Pintura”.
 
 
Feria del Jamón Ibérico de Aracena

A novembre potete rimanere in Andalusia, perché ad Alcaucín si celebra la fiesta de la Castaña, una feria tradizionale dedicata al prodotto tipico dell’autunno, la castagna. In questa feria le cui date variano di anno in anno, si condividono più di 300 chili di castagne e fino a 200 chili di patate dolci, nella piazza principale della cittadina. Quasi 3500 persone si avvicinano tutti gli anni per godersi questa specialità e il buonissimo mantecado di cannella (un dolce fatto di farina, mandorle, cannella e strutto), tipico di Alcaucín.

10. Festival internazionale del formaggio a San Sebastián

 
A novembre, San Sebastián si riempie di odori durante il Festival internazionale del formaggio. La città accoglie più di 3000 produttori internazionali che competono per vincere la categoria del miglior formaggio dell’anno. I presenti potranno approfittare di corsi di cucina, degustazioni, esposizioni e visite guidate. Tutto è pensato perché possiate scoprire i formaggi artigianali di maggiore qualità a livello internazionale. 
Potete dare un'occhiata ai tanti appartamenti in affitto a San Sebastian, ideali per una vacanza nella città Basca.
 
Per gli amanti del formaggio c’è anche un altro appuntamento da non perdere, la Feria Nacional del Queso de Trujillo, a Extremadura. In questa feria, che si celebra tutti i mesi di maggio, troverete una grande varietà dei migliori formaggi nazionali e internazionali oltre che eventi culturali di vario tipo. 
 
 
Festival internazionale del Formaggio
 
A livello locale molto interessante è il Concurso de Quesos a Idiazábal de Pastor. Si celebra a ottobre e competono i migliori formaggi pastorizzati dei paesi baschi. Inoltre, potrete degustare prodotti tipici come il sidro, vari vini Rioja, agnello arrosto e tanti altri. 
 
A ottobre si celebra anche la settimana della Torta del Casar a Cáceres, Extremadura. Questa celebrazione ruota intorno alla denominazione di origine e presenta attività interessanti come mostre di formaggi europei, itinerari della Torta del Casar in diversi ristoranti e itinerari transumanti con le pecore. 
 

11. La Verema del Cava (Penedés)

Vi piacerebbe divertirvi in una esperienza enoturistica di qualità in un paesaggio incantevole? Allora non perdetevi la Verema del Cava. Durante la vendemmia le principali cantine del Penedés Catalán aprono le loro porte per farvi scoprire tutti i segreti dello spumante, il vino più tipico della Catalogna
 
Passeggiate sotto la luce della luna per i vigneti, proiezioni di film, musica dal vivo, corsi di degustazione… tutte queste attività aiutano a creare un’atmosfera unica. Inoltre i ristoranti più importanti del Penedés si sono uniti al progetto e, se volete, potrete degustare menu con ricette tipiche locali. 
 
 
La Verema del Cava
A dicembre, sempre nella capitale del Penedés si celebra la feria del gallo di Villafranca, una festa la cui tradizione risale al medio evo e nella quale potrete assaporare vari piatti a base del famoso “Gallo del Penedés”, accompagnato da vino della stessa denominazione di origine. 
 
Termina qui la guida degli eventi gastronomici migliori in Spagna. Come avete potuto constatare, in Spagna non ci sono solo tapas. Inoltre ci sono anche molti altri eventi e ne avrete sicuramente abbastanza per far felice il vostro palato. Scoprite il meglio della gastronomia spagnola.  
 

Casa in campagna a Mao

  • 4 camere
  • posti letto 8
  • 4 bagni
  • 260 m² vivibili
  • Piscina privata
  • Wi-Fi
  • Giardino
  • Barbeque
  • Camino
Id: 36641 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 1.117 - 3.581/settimana € 160 - 512/notte Mostra dettagli

Appartamento a Salou

  • 4 camere
  • posti letto 8
  • 1 bagno
  • 120 m² vivibili
  • 25 m² terrazza
  • Mobili da terrazza
  • Televisione
  • Lavatrice
  • Lenzuola
Id: 48829 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 455 - 1.050/settimana € 65 - 150/notte Mostra dettagli

Villa ad Alhaurín El Grande

  • 3 camere
  • posti letto 6
  • 2 bagni
  • 95 m² vivibili
  • Piscina privata
  • Wi-Fi
  • Giardino
  • Barbeque
  • Parcheggio
Id: 54739 Aggiungi ai preferiti Elimina Elimina
€ 431 - 2.634/settimana € 62 - 376/notte Mostra dettagli
X
Vinci un buono regalo da 750€!
Iscriviti alla nostra newsletter; puoi vincere un buono sconto di 750€ per la tua prossima vacanza in Spagna.


Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
 Vinci un buono regalo da 750€! 
Affittivacanze-Spagna.it utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare il servizio e mostrarti annunci pubblicitari adattati alle tue preferenze, analizzando le tue abitudini di navigazione. Cambia la configurazione e ottieni maggiori informazioni qui.